"Non si è mai lontani abbastanza per trovarsi"
Alessandro Baricco

Colloqui online

Nella prospettiva di rendere la psicologia disponibile al maggior numero possibile di persone, è possibile concordare un percorso di colloqui a distanza (online o  per telefono).

Le uniche precondizioni sono di avere i dispositivi  tecnologici per effettuare i colloqui a distanza (pc, smartphone, ecc.) e, in caso di video-consulto, un software per le videochiamate con alti standard di sicurezza (Skype, Whatsapp, eccetera), nonché la disponibilità di un luogo dove sentirsi liberi di comunicare. 

Rispetto a un percorso psicologico in presenza quello a distanza ha delle peculiarità che lo distinguono, per prima la presenza-assenza della dimensione “corporea”. Tali peculiarità possono rappresentare sia vantaggi che svantaggi che vanno quindi considerati rapportandoli al caso e alla persona nella loro specificità.

canned-phone-568056_1920.jpg

"Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c’è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti"
Cesare Pavese

fiat-4322521_1920b.jpg

Made in Italy 

Psicologia per italiani nel mondo 

Lasciare l’Italia è un cambiamento importante che comporta un altrettanto importante sforzo di adattamento che talvolta può persino sconfinare in fattore di stress.

In prossimità di un trasferimento all’estero o a trasferimento avvenuto, uno psicologo può essere una cerniera anzi un ponte tra due diverse realtà psicologiche, di arrivo e di provenienza. L’incontro paziente-psicologo del resto si situa in uno spazio-tempo peculiare che di per sé è una terra di mezzo, ad esempio tra la solitaria intimità dei propri vissuti e ciò che di noi è sé sociale, ma anche tra conscio e inconscio, tra emozioni e pensiero, tra dentro e fuori... Quest’attitudine al transito, continuamente da e verso qualcosa, che caratterizza il colloquio psicologico, può essere efficacemente utilizzata quando il transito diventa anche geografico come a seguito di un trasferimento.

Un trasferimento riuscito inoltre non immunizza da tutte le difficoltà e le fatiche che è sempre possibile sperimentare ovunque si viva nel mondo. Nonostante una perfettamente riuscita integrazione, nei momenti in cui se ne percepisce la necessità, spesso si preferirebbe uno psicologo italiano. Non è semplicemente la ricerca di una maggiore vicinanza culturale in un momento delicato, ma forse qualcosa di più basilare e primario. Quandanche le nostre labbra e persino la nostra mente pronunciano alla perfezione un secondo linguaggio, rimane il fatto che le nostre emozioni, più o meno silenziose, parlano comunque nella propria madrelingua: l’italiano.

Del resto abbiamo un cuore fatto in Italia.

Studio di psicologia

Dott. Antonino Puglisi

Via Mombasiglio, 29
10136 Torino (TO)

Zona Santa Rita - Mirafiori (in prossimità  di

zona Crocetta, San Paolo, Filadelfia, Lingotto)

info@antoninopuglisi.it

+39 340 63 33 703

Tutti i diritti riservati © 2019-2020  Antonino Puglisi

  • Instagram
  • Twitter
  • Pinterest